nel 2004 mi è stata scoperta la sindrome di brugada a causa di vari malesseri. mi è stato impiantato un defibrillatore. continuo ad avere malesseri,con perdita di coscenza che durano 2 minuti o oltre. dal 2004 ho perso il lavoro,è non mi riconoscono ancora oggi l'invalidita...ho 39anni è vi chiedo se questa patologia è invalidante o no.