Buongiorno Dottori,da circa due anni, soffro di dolori al torace, alle spalle e fitte al cuore. Aggiungo anche tachicardia e crisi di panico. Dopo vari ECG assolutamente perfetti, esami del sangue e radiografie al torace e alla colonna vertebrale che nulla avevano trovato, il mio cardiologo era giunto alla conclusione che i miei fossero soltanto... Leggi di più dolori da stress, per cui sono stato messo sotto Xanax e Eutimil per ca. 1 anno e mezzo. Visto che i dolori non passavano, circa un mese fa mi sono rivolto ad un altro cardiologo il quale, dopo il solito ECG assolutamente perfetto, "per scrupolo" visto che sono un ex forte fumatore (ca. 50 sigarette al giorno) mi ha fatto fare una scintigrafia miocardica da sforzo.Il risultato è sato il seguente: "Il quadro scintigrafico depone per ischemia inducibile anteriore ed inferiore, solo parzialmente reversibile". Devo dire che per me è caduto il mondo soprattutto alla frase "solo parzialmente reversibile"!!! il giornio dopo il mio nuovo cardiologo mi ha sottoposto nuovamente a ECG, il quale aveva un tracciato leggermente diverso da quello registrato ca. un mese prima. A questo punto mi ha ordinato un coronarografia che mi verrà eseguita il prossimo fine settimana. nel farttempo mi ha prescritto una pasticca al giorno di Tiklid 250 mg. che assumo da circa due giorni. Non riesco a capire ma avverto delle fitte al cuore e del bruciore al cuore-torace. Vorrei sapere se è per via di questa pasticca o se il mio stato emotivo ne stà risentendo (continuo con xanax e lexotan) oppure si è aggravata la mia patologia. Dal tipo di "malanno" che mi è sato riscontrato è possibile guarire? è invalidante? e soprattutto, solitamente, che tipo d'intervento i medici prescrivono per questo tipo di malattia. Dottori, ho una gran paura di avere un infarto da un momento all' altro e non arrivare nemmno a fare la coronarografia! datemi una risposta, vi prego.Grazie mille