Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-01-2006

Markers epatitici

Ho effettuato quaranta giorni fa una visita da un dentista che non mi ha dato molta fiducia per quanto riguarda l'igiene. Dopo due giorni ho cominciato ad avere problemi intestinali, di Stomaco, brividi, dolori di spalle e lombari che ho ancora oggi anche se in forma più lieve. Dopo un mese ho fatto analisi del sangue emocromo, transaminasi, gamma gt, HbsAg, anti hcv tutto normale. Volevo sapere se questi problemi sono dovuti ad Epatite non ancora riscontrabile dalle analisi o dall'ansia che ho di aver contratto l'epatite. Un mese è sufficiente per riscontrare dalle analisi l'epatite b e l'epatite c? Quali esami occorre fare? Rispondetemi sono in Ansia, grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I sintomi che lei riferisce sono del tutto aspecifici e vaghi, tali, comunque, da non indirizzare particolarmente verso una epatite acuta. Comunque è utile ripetere gli esami epatici che ha già effettuato e, a distanza di 2-3 mesi dal sospetto contagio, anche i marcatori virali epatitici.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!