Mio padre che ha 55 anni, da molti anni soffre di vertigini, nausea, svenimenti, acufeni forti e ha perso anche l'udito dell'orecchio dx. Solo un anno fa gli hanno diagnosticato la Sindrome Di Meniere. Lo hanno curato prima farmacologicamente e poi non avendo nessun risultato hanno optato per le infiltrazioni di gentamicina. Ad oggi mio padre è... Leggi di più nelle stesse condizioni di sempre se non peggio. I dottori poi hanno pensato si potesse trattare di altro. Ma il cuore sta bene, il cervello presenta una vena un po più socchiusa delle altre ma loro non lo ritengono un problema, e ora dicono che si tratta solo di stress, ansia e depressione! MA MIO PADRE STA MALE DAVVERO. non può uscire da solo, non può più guidare, non può prendere in braccio nemmeno i suoi nipoti perchè altrimenti la testa viaggia da sola e lo fa cadere a terra. Questa non è vita per lui.