Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-03-2004

Mi hanno diagnosticato una endocardite batterica

Mi hanno diagnosticato una Endocardite batterica che mi provoca Extrasistole ventricolari. Quale Terapia antibiotica effettuare? Amoxicillina va bene?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
L’endocardite batterica è una malattia grave che colpisce le valvole cardiache spesso distruggendole e dà sintomi molto seri come affanno da sforzo ed a riposo, svenimenti. Tali sintomi sono spesso associati a febbre molto elevata ed il paziente DEVE essere ospedalizzato per poter risolvere la malattia. L’extrasistolia può essere presente anche nel soggetto sano o portatore di vizi valvolari minori che non danno altri sintomi. In genere si consiglia l’amoxicillina in questo gruppo di soggetti per evitare l’endocardite batterica in caso di interventi chirurgici della bocca, vie respiratorie, sistema gastroenterico da assumere prima dell’intervento con un protocollo ben preciso. L’extrasistolia non sin cura con l’amoxicillina.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!