Mia moglie di 68 anni è affetta da epatopatia cronica HCV genotipo 2a/2c anti HBc neg.Nel 1994 trattamento con Roferon 4,5 MU TIW per 6 mesi Transaminasi scese nel periodo di cura nella norma, ma poi alla sospensione ritornate su valori alterati.Lo specialista che la cura nel mese di settembre 2007 (per tentare di bloccare la cirrosi ormai in atto)... Leggi di più la convice a intrapredere di nuovo una cura con pegasys 135 mcg 1 alla settimana e Copegus 200 mg 4 al giorno.Dopo 40 giorni di terapia i valori sono : ast 40 alt 23 plt 36.000 il valore HCV-RNA che prima era 2.610.000 risulta assente. IL problema principale dato che il quadro ematologico è molto brutto, sono gli effetti collaterali primo fra tutti è il sanguinamento gengivale persistente. Per questo motivo lo specialista le ha ridotto pegasys a 90 e ribavirina a 2 compresse al giorno spronandola comunque a continuare visti i buoni risultati.