Mia zia ha 70 anni ed è affetta da HCC (HCV pos.) già trattato 2 volte con chemioembolizzazione senza risultati .Referto RMN collo :Area osteolitica della base cranica a destra che coinvolge il clivus sfenoidale, il condilo occipitale e si estende focalmente al temporale, raggiungendo il margine del forame lacero. Caudalmente la lesione infiltra la massa laterale destra dell'atlante. Cosa si può fare x qs. metastasi? Conviene affrontare (se possibile) una radioterapia stereotassica o conviene lasciarla vivere a casa con noi controllando il dolore? Conviene adesso che è quasi Natale parlarle di metastasi?