Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

13-10-2006

Mia zia ha 72 hanni. le è stato diagnosticato

Mia zia ha 72 hanni. Le è stato diagnosticato inizalmente un epatocarcinoma al fegato (10cm). Si tratta di soggetto a rischio epatite c. E' stata operata ieri. In sede di operazione si è visto che il tumore (che si suppone, data la durezza, ora essere un colangiocarcinoma) era esteso al colon (gia' sanguinante) e sotto un rene. Il tumore è stato completamente asportato. E' stato asportato anhe una parte del colon ed una buona parte del fegato (dx) piu' una parte di tumore sulla parte sx. Il fegato lasciato (a causa del virus epatite c, che ha da sempre in forma latente) risulta con un'inizio di cirrosi. Se l'istologico dimostrara' che si tratta proprio di un colangiocarcinoma che aspettative di vita? E come?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Purtroppo il colangiocarcinoma è un tumore dalla prognosi molto limitata e spesso conduce ad un ittero progressivo.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!