Buongiorno dottore, sono un ragazzo di 36 anni, sono alto 185 e peso 69 kg, non sono un assiduo frequentatore di palestre, a volte cammino tanto, lavoro come impiegato, sono un donatore di sangue da più di 10 anni. Giorni fa ho ritirato le analisi del sangue, dopo la donazione di sangue, e leggendo ho notato che tutti i valori rientrano nei parametri previsti, tuttavia ho notato che rispetto le mie ultime donazioni ho una creatinina 1. 2 su un range di 0. 6-1. 3 e una protidemia totale di 6, 8 su un range di 6, 3-8, 3, rispetto alle analisi di prima il valore della creatinina è sempre stato da 0,88 progressivamente a 1. 1. Gli altri valori (nelle anali attuali ed anche in quelle precedenti) sono nei limiti della norma, tra cui colesterolo totale 119 e trigliceridi 42, alt 21, ast 28, sideremia 71, glicemia 75 e ferritina 33. L'emocromo non lo scrivo, ma i valori sono tutto entro i limiti della norma.La domanda è: il fatto che la creatinina sia passata da 1.1 a 1.2 deve farmi insospettire per cui occorre che io debba fare ulteriori analisi?Copio esame urine. Esame fisico: Aspetto Limpido, Colore Giallo, Peso specifico 1. 026 1. 003 - 1. 040 pH 5, 5 5, 5 - 6, 5Analisi chimica: Urobilinogeno 0. 2 mg/dL 0 - 0, 2 Proteine Assenti mg/dL 0 - 20, Nitriti Assenti, Glucosio Assente mg/dL Assente Sangue Assente mg/dL Assente Bilirubina Assente mg/dL Assente Chetoni Assenti mg/dL Assenti Esterasi leucocitaria Assente AssenteSedimento in citofluorimetria: Eritrociti 3 n°/microL 0 - 25, Leucociti 5 n°/microL 0 - 30, Cellule 10 n°/microL 0 - 30 Batteriuria Assente.Inoltre ho effettuato una ecografia rene vescica prostata: rene destro e sinistro in sede di morfovolumetria nei limiti, regolare l'ecostruttura cortico-midollare, spots iperecogeni da riferire a microlitiasi, assenza di stasi urinaria, vescica repleta apparentemente regolare, prostata di volume regolare, microcalcificazioni nei lobi laterali, si consigliano ulteriori indagini complementari uro tac senza e cmdc.Vi chiedo se gli aumentati valori di creatinina sono correlati alla microlitiasi, inoltre l'urologo mi ha prescritto un integratore a base di citrato di potassio e magnesio e fillanto, per quanto tempo lo dovrò prendere? grazie