MIO MARITO ANNI 53 E' STATO OPERATO IL 7/4/08 PER EPATOCARCINOMA VIII SEGM. OPERAZIONE RIUSCITA MA AD INIZIO MAGGIO ALFAFETO900 E AL 20 MAGGIO 11000. ORA FATTE LA TAC E LA PET RISULTA CIO' Esame eseguito prima e dopo somministrazione e.v. di m.d.c., con tecnica spirale multifasica e confrontata con una precedente indagine TC del 01\02\2008. Fegato... Leggi di più notevolmente aumentato di dimensioni, a profili ondulati e con riscontro di una voluminosa formazione tondeggiante omogeneamente ipodensa di tipo fluido e e di circa 8 cm. di diametro massimo sul margine della quale si apprezza una piccola lineare immagine iperdensa (piccola clip da esito chirurgico?). La struttura epatica è diffusamente e marcatamente disomogenea con aspetto diffusamente pseudonodulare e con riscontro di alcune aree focali di ipodensità, meglio rilevabili sulle scansioni tardive, di diametro variabile da pochi millimetri fino ad un max di circa 16 mm. È presente un al discreto versamento ascitico che interessa sia i quadranti dell'addome superiore che inferiore. Non alterazioni focali della milza. Non evidenza di espansi surrenalici per quanto entrambi i surreni si presentino lievemente ipertrofici. Non alterazioni focali del pancreas. Reni con qualche rara microcisti corticale. Cisti parapielica sn. Alcuni linfonodi di circa 12 mm di diametro massimo si apprezzano in prossimità del tripode celiaco. Altri di dimensioni non superiori al centimetro si riconoscono in sede interaortocavale e paraortica sn. Non evidenza di espansi in sede pelvica. Minimo versamento pleurico sn.Referto firmato da Tac 30 05 2008Pet 28 05 2008340 MBq di 18 F - FDG Valido come certificato di somministrazione di isotopi radioattivi (Art.98 185/13.2.64) Le acquisizioni delle immagini sono state ottenute a 50 minuti dalla somministrazione del radiofarmaco e corrette per l'attenuazione mediante tecnica TC. ==================================================================== QUESITO CLINICO: restaging La valutazione preliminare del paziente determina un giudizio di idoneità all'esecuzione dell'esame, ritenuto insostituibile per ottenere le informazioni diagnostiche richieste dal quesito clinico. L'indagine PET, condotta con acquisizioni a partire dalla radice delle cosce fino alla base cranica, ha documentato multiple aree di aumentato metabolismo che sostituiscono interamente il fegato, riferibili a lesioni di tipo eteroformativo. Nelle immagini TC minimo versamento pleurico sinistro e in addome. Non altri fatti degni di nota.ORA STANNO PROGRAMMANDO TERAPIA CON SORAFENIB. E' L'UNICA TERAPIA UTILE O PUO' ESSERCI ALTRO? VERRA' CURATO PRESSO L'IRST DI MELDOLA FORLI' GRAZIE