08-03-2006

Mio marito ha 38 anni e da dieci prende il

Mio marito ha 38 anni e da dieci prende il tegretol. per caso, alcune settimane fa con l'occasione di un'Ernia al disco ho notato che il suo battito cardiaco varia da 48 a 60 battiti al minuto e una sera era sceso fino a 43. E' normale? E' l'effetto del tegretol? Sarebbe forse consigliabile diminuirne la dose? Confesso di essere piuttosto preoccupata.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Bisogna vedere quali sono i problemi per cui suo marito sta assumendo il Tegretol; molto probabilmente non sarà possibile sospendere questo farmaco. Ne discuta con il medico di famiglia o con il medico che ha prescritto il farmaco che le potrà fare una valutazione corretta anche del problema della bradicardia.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare