Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

12-10-2006

Mio nipote è stato operato 15 giorni fa per

mio nipote è stato operato 15 giorni fa per reflusso valvola mitralica dimesso comunque malgrado la febbre di 38 tutte le sere lamenta mancanza di fiato e tachicardia mai avuti prima. ricoverato nuovamente continuano ad aspirargli sangue perchè trovato troppo fluido. continua ad avere febbre 38, la risposta del medico è che potrebbe avere un pò di influenza. come è possibile se aveva 38 anche 15 giorni fa. siamo preoccupati perche è anche molto pallido. potete darmi un vostro parere? RINGRAZIO FIN DA ORA.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
In alcuni casi, dopo un intervento cardiochirurgico persiste per qualche tempo uno stato febbrile, che spesso è in relazione con l’attivazione infiammatoria che l’intervento stesso comporta. La situazione di Suo nipote merita però particolare attenzione perché la temperatura arriva a 38° e il paziente è stato sottoposto ad un intrevento di sostituzione valvolare. In questi casi è opportuno escludere una eventuale infezione della protesi attraverso l’esecuzione di emocolture seriate e di un ecocardiogramma. Potrebbe invece esserci un’infezione broncopolmonare o pleurica, ma queste ultime condizioni sono facilmente diagnosticabili con una radiografia del torace.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!