Mio nonno,79 anni,pregresso IMA nel 1984, in FA dopo intervento cardiochirurgico gennaio 2007 (3 by-pass e riparazione delle valvole mirale e tricuspide- esito buono). Adesso frequenti BEV (Commento dell'ecg dinamico secondo Holter: ritmo da FA a risposta ventricolare media di 91 bpm,FC minima di 52 bpm, FC massima di 125 bpm; presenza di numerosi... Leggi di più BEV, monomorfi, frequentemente a coppie e due triplette; assenti alterazioni del dromotropismo; non alterazioni del tratto ST). Ecocardiogramma:ventricolo sx cavità dilatata (DTD 58mm), lieve ipertrofia delle pareti,funzione contrattile globale ridotta (FE 38%), severe alterazioni della cinesi segmentaria. Cavità atriale sx dilatata. Radice aortica lievemente dilatata (36mm), sigmoidi ispessite, condizionanti insufficienza lieve. Sezioni di destra nei limiti, con modesta ipocinesia della parete libera del ventricolo. Insufficienza lieve delle valvole atrio-ventricolari. Pericardio ispessito, ma senza versamento.Nuova terapia prescritta dal cardiologo con 4 lasix 25 mg -1 aprovel 150 mg -2 sotalex 80 mg e Sintrom secondo INR.Terapia precedente: al posto del Sotalex, Dilatrend 25 mg (1/2 compressa al mattino e 1/2 la sera) e 1 Lanoxin al mattino. Da quando assume la nuova terapia avverte capogiri la mattina al risveglio e dispnea da sforzi lievi (sempre avuta, ma adesso marcatamente peggiorata). Esami del sangue valori ottimi (porta solo una lieve insufficienza renale con cretininemia a 1.5 ed emoglobina a poco più di 10). Volevo conoscere la Vostra opinione sulla terapia che stiamo seguendo e un parere sulla prognosi della suddetta situazione. Ringraziando immensamente per il servizio offerto, porgo i più cordiali saluti.