Sono un paziente di 72 anni con pregresso IMA al terzo medio della coronaria destra patito nel maggio del 2000.Semestralmente eseguo controlli medici specifici con annessi ecostress dai quali non risulta alcuna variazione rispetto ai primi riscontri. Non ho mai rilevato dolori particolari che potessero ricondurli all'incidente specifico.Prendo... Leggi di più alcuni medicinali in dosi bassissime quali:Deponit 5, Unipril 5 (mezza compressa), Esidrex (mezza compressa), Sequacor 1,25, Cardirene 160, Sivastin 20 (mezza compressa), Eskim.Sono alto 178 cm. peso 68 Kg. ho la pressione arteriosa intorno a 120-130 la max e 60-70 la minima.Il colesterolo totale intorno a 150 e l'HDL sui 55. I trigliceridi sui 70.Mi sento nel pieno delle forze faccio molto movimento cammino a passo spedito per circa un ora al giorno e faccio qualche piccola corsetta.per la pratica di questa attività ho acquistato un cardiofrequensimetro dal quale ho rilevato una certa bradicardia.Ho fatto un Holter cardiaco dove nelle impressioni e note ho letto: Alterazioni basali della ripolarizzazione che non si modificano durante la registrazione. Cosa significa?