10-04-2006

Mio padre è diabetico tipo ii, iperteso, da un

Mio padre è diabetico tipo II, iperteso, da un anno ha febbre ricorrente e da 5 mesi ha avuto una ostruzione della carotide dx con la conseguenza di perdita del udito sx. Nonostante tutte le analisi del sangue, orina ecc fatti, non abbiamo riscontrato il motivo del suo malessere. Da un mese si ritrova ad avere la pressione bassa per cui a sospeso la medicazione per la ipertensione ma ogni 10 gg più o meno, si ritrova ad avere la pressione bassa intorno a 110/60. Sono molto preocuppata per il quadro generale della sua salute. Che cosa si deve fare per prevenire i rischi maggiore e farlo star bene? Grazie mille.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le notizie che Lei fornisce non sono sufficienti per poter formulare una diagnosi. E’ comunque opportuno approfondire il motivo delle febbri ricorrenti con l’aiuto del suo medico. La presenza di diabete tipo II richiede un intervento drastico sui fattori di rischio cardiovascolari per prevenire possibili ulteriori problemi quale quello che riferisce essersi verificato con l’ostruzione della carotide. Attenzione dunque ad assicurare un buon controllo del diabete, del colesterolo e dei trigliceridi, della pressione arteriosa ed a rimuovere eventuali stili di vita dannosi quali abitudine al fumo, sedentarietà, cattiva alimentazione.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare