12-05-2008

Mio padre ha 52 anni deve effettuare un bypass ma

mio padre ha 52 anni deve effettuare un bypass ma quanto dura l'operazione?ma esce sveglio dalla sala operatoria ma gli fermano il battito?ma il sistema migliore quale' la vena safena o l'arteria mammaria?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Carissimo, capisco la tua preoccupazione per l’intervento. Tuo padre è giovane! Devi sapere però che ci sono diversi tipi di By pass ad es. a cuore battente in minitoracotomia cioè facendo un piccolo taglio sul torace o tradizionale con la sternotomia mediana (cioè tagliare lo sterno ) e l’intervento è diverso e la durata è diversa. Tutto questo dipende dalle condizioni cliniche e dalle coronarie del tuo babbo. Come sai by-pass vuol dire ponte per cui vengono usate o le arterie mammarie o le vene safene. Sono certamente da preferire le arterie perché hanno una più lunga durata. Anche in questo caso sarà il cardiochirurgo che deciderà in base al numero dei bypass e alle condizioni anatomiche delle arterie e delle vene. Stai tranquillo , sono certo che il tuo cardiologo di fiducia ti ha indirizzato in un centro valido. Cerca di parlare con il cardiochirurgo che saprà darti tutte le informazioni sul tipo di intervento e tranquillizzarti. Ciao
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!