11-06-2018

Mioma uterino

Salve,

a Settembre compio 30anni.4anni fa ho scoperto di avere un piccolo mioma (all'epoca di soli 3/4centimetri) e mi è stato detto,che essendo come donna predisposta dovevo semplicemtente tenerlo sotto controllo...Ora mi trovo in Germania da 3anni,lo scorso hanno ho avuto un aborto e le dimensioni del mioma sono arrivate adle oggi, a 9centimetri.Ho continuamente la nausea,vomiti (ogni due o tre giorni),dolori alle schiena e nel basso ventre.

Ogni sintomo riconduce alla gravidanza ma ho fatto almeno 4test tutti negativi.NOn capisco se sia normale o il mioma può essere unache causa.Il mio ginocologo qui ha provato tre volte ad inserire la spirale ma. Senza risultato(con conseguente perdita di sangue). Non ho avuto l'ultimo ciclo(nonostante io prenda la pillola)..Vi prego di aiutarmi visto che i 3ginocologi a cui mi sono rivolta non hanno saputo dirmi la causa.

Grazie in.anticipo

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Oggi esiste un nuovo farmaco che si può usare per controllare i fibromi, facendo vari cicli di tre mesi di terapia alternati a pause di 2 mesi. Questo farmaco ha consentito di dimezzare gli interventi che facevamo per i fibromi (miomectomie ed isterectomie), in quanto determina una netta riduzione dimensionale dei fibromi e blocca il sanguinamento. Ne parli con il Suo ginecologo.

TAG: Adulti | Apparato riproduttivo | Contraccezione | Effetti Collaterali | Esami | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Salute femminile | Terapie | Tumori