buongiorno,le scrivo in merito ad una questione delicata riguardante la nascita del bimbo di mia sorella.Nelle ecografie risultavano misure piuttosto "basse",e la ginecologa aveva stimato un peso intorno ai 2,700 kg.Ma con nostra sorpresa il piccolino alla nascita pesava 1.950 kg pur essendo a termine e cosa ancor più sconvolgente è l'altezza di soli 42 cm.Chiaramente le misure sono estremamente sotto la media e ci chiediamo se si possa trattare di una forma di nanismo.Lei cosa ne pensa?