Salve. Ho un molare devitalizzato ma purtroppo mai incapsulato e chiuso, il quale oggi è completamente distrutto. Ha da un po' iniziato a darmi fastidio, poi il fastidio è divenuto dolore poi il dolore è divenuto mal di collo, testa, orecchio e gonfiore. Andata dal dentista abbiamo iniziato con una terapia di antibiotici, via orale. Inutile. Poi siamo passati all inniettabile, e dopo oltre 20 giorni di terapia, una radiografia che conferma un infezione e un ascesso sotto il molare, beh ho sospeso l l'antibiotico. Ma dopo 3 giorni sta tornando gonfiore e dolore ma stavolta a livello mandibolare. Quindi non nel molare. Ho notato tastando un grumo di non so che, sebbene il dottore dice non c'è cisti. Sto impazzendo. Non so più che fare, devo procedere per forza con estrazione o c'è un altra cura più impattante che potrei fare?Grazie mille.