08-03-2006

Molto spesso accuso sbandamenti (mai vertigini o

Molto spesso accuso sbandamenti (mai Vertigini o svenimenti) che hanno cadenza quasi quotidiana. Insorgono senza cause precise. Hanno durata anche di qualche ora e spesso ho una strana sensazione di pesantezza e torpore alle gambe con astenia e Sonnolenza. Ormai è un anno che si presenta questo disagio. Ho eseguito diversi esami (ecocardio, ecg, test da sforzo) oltre a quelli del Sangue ed altri tutti con esiti negativi. Non ho mai eseguito l'holter delle 24 ore per la pressione. Le volte che la misuro elettronicamente i valori si attestano anche su 140-150/90-105... a volte 130/85 (a letto sdraiato). Secondo voi soffro di sbalzi pressori? Se non esiste nulla di patologico l'innalzamento della pressione può essere giustificato in una situazione di assoluta normalità? Dovrei fare altri esami? Ringrazio anticipatamente.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Le consiglio un lungo periodo di automisurazione della pressione, annotando i valori su un diario. Questo perché mi sembra che la partecipazione emotiva al problema sia importante e influisca sui risultati. Al momento non le consiglierei altri esami oltre a quelli già fatti.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare