Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-01-2006

monitorare ed essere certi della diagnosi

Da circa 1 mese mi è stato diagnosticato, tramite un ecoendoscopia, un cistoadenoma sieroso della testa del Pancreas di 1,5 cm.Mi hanno detto che devo monitorizzare dimensioni e caratteristiche. Che possibilità c'è di dover fare una Resezione pancreatica in futuro? Posso prevenire l'aumento delle dimensioni (vedi cibo, fumo, alcolici)? Ci sono controindicazioni per un'eventuale gravidanza? In caso di resezione pancreatica dovrei fare Terapia sostitutiva con enzimi peancreatici ed insulina?....in sintesi....ho una spada di Damocle?
Cordiali saluti
Dr. Aldo Schiavone
Risposta di:
Dr. Aldo Schiavone
Risposta
Cara amica, la diagnosi di tale affezione non è proprio semplice pertanto bisogna innanzitutto essere sicuri di essa. Dovrei sapere un pò di più della sua storia clinica, potrebbe essere anche una piccola cisti che fa seguito ad un episodio anche misconosciuto di pancreatite. Comunque non c'è modo di prevenire e tanto meno vale la pena fare una dieta. Certamente il fumo è in generale dannoso per la sua salute ma non c'è una correlazione diretta con questa patologia. Può assumere un pò d'alcool ( moderatamente!) e certamente è opportuno monitorare la lesione con una prima eco a 3 mesi e poi ogni 6 mesi. Se ce ne fosse bisogno potrà certamente avere un intervento resettivo anche non tanto mutilante come una resezione di tutta la testa. Infine può avere senza problemi una gravidanza: anche qui nessuna correlazione nota al momento. Grazie per la fiducia nei nostri confronti. Cordialmente Fulvio Calise
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!