Buonasera gentili dottori volevo avere un vostro parere per alcuni sintomi che mi affliggono da circa una settimana, soffro di nausea e gonfiore addominale associati ad eruttazioni continue con risalita del sapore di ciò che mangio e a volte dopo aver ruttato sento come un bruciore in gola.Questa mia condizione mi si presenta a giorni alternati,alcuni giorni le ho altri no,oppure nell'arco della giornata dopo aver per esempio bevuto acqua leggermente frizzante. Soffro di colon irritabile da sempre e di gastrite cronica di grado lieve come da referto di EDGS fatta nel 2016 ed ogni cambio di stagione fatto la cura a base di lanzopranzolo per un mese che sto facendo in questo periodo da circa una settimana, che a parte le eruttazione che prima erano continue ed ora molte di meno, con la nausea non mi sta dando grande beneficio.Quest'ultima mi incute parecchia apprensione in quanto ho letto che è sintomatica di problemi al pancreas ed ho sempre piu paura di avere malattie gravi come il tumore al pancreas oppure allo stomaco. Il mio medico di famiglia mi ha detto che i miei disturbi sono dovuti al cambio di stagione di stare tranquillo ma le ripeto sono molto ansiose e ho il terrore di avere qualcosa di grave. Secondo i miei disturbi sono sintomatici di qualcosa di grave? Nel ringraziarvi per l'attenzione prestatami vi i porgo i miei Cordiali Saluti