Buongiorno...Mi sono operato di Ragade e di emorroidi il 09/11/2010 ed a tutt'oggi, nonostante il dolore sia ormai scomparso, con il perdurare solo di un lieve bruciore, quando vado in bagno per defecare, succede una cosa strana, non riscontrabile in altri casi, per cui, dopo la prima volta, normalmente al mattino, subito dopo, a distanza di una mezz'ora o di un'oretta, a seconda dei casi, mi ritorna lo stimolo e devo andare di nuovo in bagno....Questo, per tre-quattro volte in 2-3 ore, con indolenzimento della parte per ulteriori 2-3 ore successive all'ultima volta che ho defecato...L'indolenzimento, in questo caso, porta ulteriore stimolo, che riesco a controllare...ciò però, mi causa molto strss psico-fisico!!!Il chirurgo che mi ha operato, in un primo momento mi ha detto che la ragade operata, di ampie dimensioni, non era ancora guarita del tutto....in un secondo momento mi ha consigliato di tenere l'ano nell'acqua calda per 15-20 minuti dopo la prima defecazione...Tutto questo, però, non ha prodotto grossi risultati, e così, dopo circa 50 giorni, la mia situazione non si è ancora normalizzata, nel senso che non sono ancora in grado di condurre di nuovo una vita normale....Ricordo che la tecnica utilizzata per l'intervento è quella tradizionale!!!Ora, io chiedo se tutto ciò sia normale ed è solo questione di tempo affinchè lo sfintere si normalizzi...o debbo incominciare a preoccuparmi...e procedere a qualche esame o consulto medico...grazie!!!