Buongiorno a tutti, circa un mese e mezzo fa, ho notato un nodulo duro, esattamente a metà tra l'inguine ed il ginocchio, sulla parte interna della coscia. Avendo fatto un tatuaggio piuttosto grosso a pochi cm di distanza, il mio primo pensiero è stato che fosse dovuto a quello. Invece secondo il mio medico curante, si trattava di un lipoma... Leggi di più sottofasciale. Sono comunque andato a farmi un'ecografia, dove hanno invece rilevato un linfonodo flogistico reattivo di 1 cm massimo di diametro, con una componente iperecogena predominante su una parte ipoecogena, con la raccomandazione di rivederlo dopo un paio di mesi, vista la sua disomogeneità. Adesso il nodulo si è comunque sgonfiato (prima era possibile palparlo chiaramente anche attraverso i jeans, ora non si sente neanche passando il palmo della mano sulla pelle nuda), ma è comunque rimasta, rilevabile premendo con il dito, una specie di piccola massa morbida residua che sparisce alla pressione. A livello muscolare, sembra sia una specie di "fossetta", sede di questa piccola massa. Appunto, facendo un minimo di pressione, questa massa sparisce completamente e rimane solo la "fossetta". Non nascondo di essere un po' preoccupato, sto pensando di fare, con un mese di anticipo, la seconda ecografia. Vorrei per favore un vostro parere.