Sono triste senza particolari motivazioni ed ultimamente avevo subito anche un grosso calo della libido (sono sposato). Il tutto con in aggiunta fatica a deglutire, bevendo per così dire "a canna" dalla bottiglia, affanno dopo sforzi non eccessivamente impegnativi (sono uno sportivo e un poliziotto quindi sono molto allenato e sopporto la fatica... Leggi di più normalmente senza problemi).Il mio dottore (endocrinologo) dopo una visita mi ha prescritto esami del tsh ft3 e ft4 con ecografia tiroide e paratiroidi. Gli esami risultano nella norma, mentre dall'ecografia risulta incremento volumetrico della regione istmica occupata da macronodulo, formato da più noduli, che misura 50x24x30mm e presenta alcune colloidi e macrocalcificazioni. Il passo successivo è stato fare altri esami anticorpi antirecettori tsh, anti tireglobulina, antitireoperossidasi, calcitonina ed emocromo. Unico valore sballato sono risultati i leucociti (4,30 su 4,50-9,80).Dopo di che effettuata scintigrafia con risultato: Voluminoso struma con area ipo-iso captante in corrispondenza della nota nodulazione istmica. Lieve disomogeneità strutturale sul restante ambito ghiandolare, senza focalità di rilievo scintigrafico. Ago aspirato con esito negativo. Formazione nodulare cistica.Il mio endocrinologo in aggiunta mi ha anche fatto fare i seguenti esami:testosterone 3,89 ng/mL ( 1,75 - 7,81)testosterone libero 19,31 pg/ml ( 20,8 - 64)shbg 35,50 nmol/L (11-78)lh 5,70 mU/ml (1,24 - 8,62)fsh 5,37 mlU/mL (1,27 - 19,26)17 beta estradiolo 20 (