26-09-2017

Onda t negativa in v3

Buonasera, la scorsa settimana sono andato al PS perché avvertivo dei dolorini alla spalla con irradiazioni all'avambraccio sinistro. Da ecg è emerso una onda t negativa in v3. Per accertamenti mi è stato fatto fare un ecocuore che ha dato risultati negativi (tutto ok). Infine effettuando ecg sottosforzo l'anomalia che viene rilevata riposo scompare.
Premetto che faccio sport da diversi anni. Mi è stato detto che rilevando che ecg sottosforzo negativo può essere un mio tratto cardiaco normale di ripolarizzazione. Posso stare tranquillo o devo ripetere altre analisi? Grazie

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.re, avere delle onde negative in V3 nell'ecg sono indicative per anomalie di ripolarizzazione ventricolare, cioè del riposo del cuore. Questo quadro andrebbe studiato bene in un centro cardiologico. Auguri prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!