Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

03/02/2017

Kemioamiche: la forza delle donne contro il cancro al seno

kemioamiche la forza delle donne contro il cancro al seno
Floriana Arminante
Scritto da:
Floriana Arminante
Web Copywriter

Nove storie di speranza, nove storie di forza, nove donne diverse ma unite da un unico destino: la scoperta di un cancro al seno e la lotta alla malattia. Sono le donne protagoniste di Kemioamiche, il docureality in sei puntate che andrà in onda da sabato 4 febbraio, alle 22.10, su Tv2000 e Real Time, in occasione della Giornata Mondiale contro il cancro.

Un messaggio di forza e di speranza

Kemioamiche è il nome del gruppo WhatsApp creato da Laura, una delle protagoniste, per le amiche conosciute durante la terapia al Policlinico Gemelli. Un modo per condividere e superare insieme i momenti difficili, come il taglio dei capelli, e le paure che accompagnano il percorso della chemioterapia.

Dallo sconvolgimento che provoca la notizia della diagnosi al terrore delle difficoltà da affrontare, dall’angoscia di non farcela alla speranza della guarigione: Kemioamiche è un messaggio di forza e di unione nella lotta al terribile mostro.

Le donne si raccontano, piangono, ridono, cantano la loro voglia di vincere. "Ci siamo conosciute durante la terapia qui al Policlinico Gemelli ed è nata l'idea di trasformare in musica un momento di sofferenza" spiega Chiara Salvo, autrice della serie. "La serie parla di donne che non solo hanno vissuto, lavorato, fatto le madri e le mogli durante la chemio, ma hanno avuto anche il coraggio di raccontarsi e farsi riprendere mentre cadevano i capelli, mentre avevano la nausea, mentre piangevano e risorgevano. Il messaggio che vogliamo mandare è che la prevenzione è importantissima. Scoprire di avere un tumore è uno tsunami, ma sviluppare la resilienza ti salva la vita".

Kemioamiche “è una storia potente, lieve e però profonda” dichiara Paolo Ruffini, direttore di Tv2000. “Una sfida all’argomento tabù della malattia, e credo sia importante proporla in tempi in cui siamo incapaci di affrontare i problemi e il male. È l’esatto contrario della tv del dolore, perché mostra come si possa affrontare la vita senza rabbia e rancore”.

 

Guarda anche: “Kemioamiche“

Leggi anche:
L'autoesame del seno serve a prevenire il cancro mammario e consiste nell'osservazione e nella autopalpazione.
TAG: Salute femminile | Tumori | Senologia | Prevenzione | Oncologia
Floriana Arminante
Scritto da:
Floriana Arminante
Web Copywriter