Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-07-2006

Operato nel 2000 x by-pass coronarici e nel 2002

Operato nel 2000 x by-pass coronarici e nel 2002 per angioplastica, seguo a tutt'oggi la seg. cura: 1-Torvast; 2 -acuprin 3-cardioaspirina; 4-lopresor. Anche da tempo antecedente gli interventi, ho dovuto far uso di farmaci anticolesterolo. La notte tra il 14/15 luglio, ho accusato forti dolori all'altezza dello sterno e dello stomaco, in ospedale hanno escluso problemi cardiaci, mi hanno sottosposto a terapia di ANTRA e di TORADOL. Dagli esami del sangue (prelievo eseguito poco dopo la suddetta terapia) è risultato: AST: 128 (su 55) ALT: 90 (su 60) RDW: 18.4 (su 14.3). Nulla è emerso a carico del fegato da ecografia del 15/07. Precedentemente, valori alterat i sono emersi x il Gamma Gt (in data ultima del 13.9.2005 valore 106 su val max di rif.60). Quali le Sue considerazioni e consigli??
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Riteniamo probabile che l’alterazione riscontrata sia da imputare all’effetto dei farmaci. Utile effettuare periodici controlli mensili di tali valori alterati.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!