Buonasera a tutti. Volevo chiederti un consiglio, ho fatto la visita ginecologica il 20 aprile scorso, con il ritiro del pap-test il 5 maggio, dove mi è stata consigliata la colposcopia dopo aver riscontrato ASC-US, rare cellule e possibilmente reattivo. Vi descrivo anche i pap-test precedenti:9/07/2014: infezioni (candida) ASC-US LSIL sospetto... Leggi di più CIN1. La dottoressa mi aveva consigliato di ripetere il pap-test dopo 6 mesi, visto che era la prima volta usciva questa cosa.Ripeto il pap-test il 2/02/2015: negativo per lesioni intrapiteliali o neoplastiche maligne. Infiammazione (compresa la riparazione tipica). Candida. Questo è stato l'ultimo che avevo fatto prima di fare quello il 20 aprile scorso.Ieri, 12 maggio, ho fatto la colposcopia e insieme ho fatto il test HPV e sulla colposcopia ha scritto area di mosaico esteso alle ore 12 e ore 6, dove si eseguono 2 biopsie rispettivamente. La dottoressa che mi ha fatto l'esame è stata abbastanza scorbutica, non mi ha spiegato niente, le ho fatto diverse domande, chiedendo se le lesioni erano grandi o piccole, se poteva essere una cosa grave, ecc..ma lei ha risposto sgarbatamente e senza darmi risposte precise. In più mi ha fatto una polemica riguardo alla pillola, incitandomi a prenotare una visita ginecologica in ospedale da loro, di fare tutti gli esami per vedere se sono predisposta a trombosi e fare un quadro clinico chiaro. Ma io la visita l'ho fatta neanche un mese fa dalla mia ginecologa, perché ripeterla? E la pillola me l'hanno prescritta in ospedale dopo avermi fatto tutti gli esami.Sono un soggetto molto ansioso, e lei mi ha agitata ancora di più! Non so cosa pensare ed ho paura! Ho tanta paura di avere un tumore, non sono pronta. Ho 27 anni e sono molto preoccupata. Grazie a chi mi risponderà!