12-06-2017

Pap test in gravidanza e perdite

Buongiorno, allora ho fatto una prima volta il pap test alla dodicesima settimana di gravidanza ma siccome ho una piaghetta al collo dell'utero nel campione prelevato c'era sangue e anche nelle ore successive ho avuto perdite che mi hanno detto essere normali in questo caso. L'ho dovuto ripetere alla diciassettesima settimana quindi ieri, il problema si è ripresentato anche se hanno cercato di prelevare dove c'era meno sangue, però ieri prima si erano bloccate le perdite e dopo qualche ora e dopo essere andata in bagno si sono ripresentate quasi come fosse un ciclo. Fortunatamente poi ieri sera non ho avuto più nulla però ho molta paura anche se il ginecologo m ha detto che il pap test non crea problemi al bambino. Grazie Attendo una risposta

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

Il Pap test non serve per la gravidanza! È stato messo tra gli esami da fare perché ci sono donne che si fanno visitare solo in gravidanza e quindi fanno solo 1, 2 o 3 Pap test in base al numero di gravidanze. In realtà in gravidanza il Pap test è incompleto e può determinare fastidiosi sanguinamenti; quindi, alle mie pazienti, non lo faccio mai, ma lo eseguo, se necessario, alla visita di controllo post-partum. Comunque stia tranquilla: con il Pap test non si possono fare danni alla gravidanza!

TAG: Biochimica clinica | Esami | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Patologia clinica | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!