gentili medici buona sera,sono stato ricoverato nel 2009,in neurochirurgia,per ernia discale,gli accertamenti preoperatori sono stati i seguenti:tac lombosacrale:grave discopatia l3 l4 e l4 l5 in contesto di spondilodiscoartrosie deviazione laterale colonna lombare,con stenosi del canale. rmn lombosacrale:canale ampiezza ridotta per presenza di... Leggi di più marcati fenomeni degenerativi con evidente ipertrofia dei massicci articolari e protrusioni discoartrosiche multiple,ernia discale con frammento a decorso discendente che occupa il recesso lterale sxcomprimendo nettamente la radice ed il sacco,anche a livello l2 l3 si evidenzia altra più piccola sporgenza discale a sede mediana e paramediana bilaterale.sulla base degli esami eseguiti sono stato sottoposto a intervento di erniectomia e discectomia l3 l4 mediante approccio interlaminare e decompressione radicolare.da quando sono stato dimesso metto il busto periodicamente,uso i fans in caso di dolore e rigidità mattutine,nuoto,e varie,per il persistere dei dolori,a giugno2010 ho fatto rx colonna lombosacrale di cui riporto il referto:parzialmente rettificata la lordosi lombare con rotoscoliosi sx spondilosi con ridotto tono calcico,polidiscopatia,lieve anterolistesi di l4 l5. nel febbraio 2011 accusavo dolori alle ginocchia,mediante rx mi si referta:gonartrosi bilaterale con moderato sovraccarico articolare mediale.queste ultime patologie,hanno connessioni con le precedenti? vorrei cortesemente,prendere più coscienza del mio quadro clinico,sulle opportune terapie,e a quali specialisti affidarmi,magari in ambito ssn. invio cordiali saluti,e infiniti ringraziamenti,ai sgg. medici che vogliano rispondermi.(p.s. io risiedo in provincia di caserta.