Gentile dottore, ho 50 anni e non sono ancora in menopausa. Anni fa mi è stata diagnosticata una infezione da HPV 16 e due mesi fa ho subito una conizzazione al collo dell'utero per L-SIL. Questo l'esito del referto istologico: a) Conizzazione cervice uterina: Displasia di alto grado. La frammentarieta' del campione non consente una valutazione dei... Leggi di più margini. b) Conizzazione cervice uterina apice: Frammento superficialmente disepitelizzato, indenne da displasia. Come giudica la situazione? Il mio ginecologo mi ha solo consigliato di ripetere tutti gli esami (pap-test- Hpv- Colposcopia) tra sei mesi ed eventualmente di pensare ad una futura isterectomia totale in caso di nuova positivita' degli esami. Sono sinceramente angosciata e poco convinta di quanto mi si dice posto che, da quanto è risaputo, il virus comunque rimane e puo' attaccare altre zone del corpo pur asportando utero e collo dell'utero. Conto in suo parere e la ringrazio sinceramente sin da ora.