26-07-2018

Paura rischio allergia alimentare

Salve! Ho un paio di curiosità da levarmi.. Al giorno d'oggi si sentono tantissimi casi di razioni allergiche gravi agli alimenti. Io, essendo una persona ansiosa mentre mangio e sopratutto dopo aver mangiato inizio ad abituarmi per paura di avere una reazione allergica a qualche alimento. Premetto che non ho mai avuto problemi con allergie, ci sono cibi che digerisco meglio di altri, ma quello tutti!! La mia domanda è: se per esempio domani mangio un risotto coi funghi che è da tanto tempo che non mangio i funghi , ho probabilità di avere una reazione allergica grave? Il mio terrore è quello di avere uno shock anafilattico dal niente. Si può essere gravemente allergici da un giorno all'altro? Grazie anticipatamente a chi risolverà questo mio dilemma. Buona giornata

Risposta di:
Dr. Pietro Marsico
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Risposta

L’ansia è una malattia come tutte le altre e va curata con attenzione in quanto condiziona pesantemente la vita del paziente. Lei ne è la prova: si sta preoccupando in modo del tutto immotivato e questo le condiziona pesantemente la vita. Fossi in lei non mi preoccuperei delle allergie, delle quali non ha alcun sintomo, ma dell’ansia che le condiziona i pasti. Cordialità.

TAG: Adulti | Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Disturbi dell'umore | Giovani | Nutrizione | Psicosomatica | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!