02-05-2003

Percentuale di protezione

Sono interessata a "Persona", il computerino che monitora i livelli ormonali. Vorrei sapere che cosa ne pensa, sul foglio illustrativo dichiarano una percentuale di sicurezza del 94% se usato come unico contraccettivo e se non si hanno rapporti nei "giorni rossi'. Ho un ciclo estremamente regolare (28/29 gg), non mi trovo bene con i metodi ormonali e da poco sono rimasta incinta per la rottura di un profilattico (anche se ho subito preso la pillola del giorno dopo). Ho avuto un'aborto spontaneo, e ora sto cercando di decidere cosa sia meglio fare in futuro. Puo' immaginare che io sia un po' confusa al momento! Le sarei grata se mi potesse consigliare.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, la scelta del metodo contraccettivo da adottare è indubbiamente molto importante, e a maggior ragione dopo quanto le è capitato. La percentuale di protezione (indice di Pearl) del metodo “Persona” è del 94%.Se il preservativo è usato correttamente e sempre l’indice di Pearl è pari al 98%.La pillola è il contraccettivo con l'indice di protezione più alto (pari al 100%). Cosa vuol dire che non si trova bene con i metodi ormonali? Sappia che esistono molti tipi di pillole ed è possibile rispondere in maniera diversa ai vari tipi. Ne parli con il suo partner ed eventualmente con il suo ginecologo, che potrebbe suggerirle una nuova pillola. Cordiali saluti.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!