Ho da circa trent'anni un calcolo di fosfati e ossalati al rene dx in prossimità del bacinetto che si è ingrossato nel corso degli anni; ora è di 1,6 / 1,8. L'urologo dell'ospedale di Parma, non intende sottopormi a litotrissia extracorporea perchè il calcolo è troppo grosso. Io sono molto preoccupata perchè in passatosono già stata operata a questo rene per un calcolo astampo del bacinetto, inoltre ho subito un intervento chirurgico di isterectomia con molte complicazioni che mi ha portato in fin di vita quindi non voglio sottopormi a percutanea o altra tecnica con anestesia totale o pericoli di complicazioni. Sono disorientata e non so a chi rivolgermi per un consulto. Mi può suggerire un centro specializzato e un esperto e affidabile urologo, di cui sentire il parere? La ringrazio anticipatamente e resto in attesa