Buongiorno, mia madre (67 anni , 1,69 DI Altezza per 61 kg attuali dopo stomia -prima 67) di recente si è sottoposta a stomia per togliere un polipo di 6cm dal colon. L'operazione è andata bene e anche il referto istologico è stato positivo non necessitando di altre cure (istologico pT1N0Mx).Però da una tac toracica fatta prima dell'operazione era venuto fuori il seguente risultato: "Multipli subcentrici noduli parenchimali non calcifici bilaterali a prevalente distribuzione peribroncovasale (i maggiori dei quali 7,5 mm al passaggio del segmento dorsale del LSD E 6,5 mm nella lingula) sospetti in prima ipotesi per lesioni di significato ripetitivo. Non linfoadenomegalie dimensionalmente significative in sede ilo-mediastinica, ne versamenti pleuro-pericardici.Ora l'oncologa mi ha detto che vuole fare una pet con metodo di contrasto al glucosio a mia madre di controllo per verificare se c'è da fare niente o eventualmente altro di coadivuante. La domanda è, in base a questo referto bisogna già preoccuparsi seriamente o può essere qualcosa che va tenuto sotto controllo? Mia madre ha appena subito una stomia... grazie