22-02-2018

Pillola contraccettiva e pillola del giorno dopo

Gentile dottore,

sono una ragazza di 19 anni, al momento mi trovo negli Stati Uniti. Ieri (18 febbraio) ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo, ma si è rotto il preservativo. Io prendo la pillola (Loette per la precisione) so che nella maggior parte dei casi è efficace, perciò non sono costretta a prendere la pillola del giorno dopo?

Nel caso decidessi di prenderla posso assumerla nonostante io stia già prendendo la pillola normale?

La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione,

cordiali saluti

Risposta

Gentile ragazza,

se assume regolarmente la pillola Loette non sussistono motivi di particolare preoccupazione per l'instaurarsi di una eventuale gravidanza indesiderata. Infatti il farmaco in questione ha come indicazione precipua la prevenzione di tali evenienze,e,se,come lei riferisce,ha seguito correttamente le istruzioni per la somministrazone,dovrebbe esplicare a pieno la sua funzione.

Comunque,qualora ,per sua massima tranquillità,volesse anche assumere la pillola del giorno dopo(cosa che personalmente ritengo superflua,e pertanto non consiglierei) non vi sono particolari problemi se si tratta di un fatto unico ed occasionale.

Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Contraccezione | Farmacologia | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!