BUONGIORNO,DAGLI ESAMI DEL SANGUE RISULTA OMOCISTEINA PLASMATICA CON UN VALORE DI 33 (MAX 15). PRECEDENTEMENTE PER UNA NECROSI AVASCOLARE DELLA TESTA DEL FEMORE (SU CUI REUMATOLOGO E ORTOPEDICO HANNO DUBBI RIGUARDO L'ESISTENZA) IL MEDICO MI AVEVA PRESCRITTO CARDIOASPIRINA E SOSPENSIONE DELLA PILLOLA ANTICONCEZIONALE. DATO CHE LA PILLOLA E' L'UNICO SISTEMA PER EVITARE UNA MASSICCIA PERDITA DI CAPELLI, E' POSSIBILE RIPRENDERE LA PILLOLA O DATO I VALORI DI OMOCISTEINA E' DA ESCLUDERE? PILLOLA E OMOCISTEINA POSSONO ESSERE ASSUNTE CONTEMPORANEAMENTE?HO 38 ANNI - PILLOLA TRIFASICA MILVANEGRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA