DomandaSalve dottore , ho 21 anni e ho contratto la pitiriasi rosea , in forma aggressiva ,da circa due settimane.Nei primi giorni la diffusione delle macchie è stata lenta e graduale , ma in quest'ultimi le macchie si sono diffuse rapidamente su tutto il torace , in parte le braccia e il collo. Ho notato però che oltre la tipica chiazza madre e le successive chiazze di diametro minore ,sono comparsi dei piccoli "brufoletti" praticamente su tutto il torace, ma maggiormente concentrati attorno al seno e dietro la schiena ( mai avuti prima). Ho consultato la dermatologa , la quale ha sostenuto che questi brufoletti fossero legati alla pitiriasi.. ma vorrei sentire anche il suo parere.. Per quanto riguarda la cura , la dottoressa mi ha prescritto advanten(1 volta al dì), dermolichtena(2volte al dì) un detergente cetaphil e infine un antistaminico per il prurito.. Ho cominciato la cura 2 giorni fa ma le macchie continuano a diffondersi,è normale?Oppure la riproduzione dovrebbe essersi arrestata? La ringrazio in anticipoConcetta