Salve, a mio figlio nel mese di gennaio 2016 ovvero all'età di 3 anni e due mesi gli venne diagnosticata una plagiocefalia posizionale di tipo argenta 4 mentre invece nel mese di gennaio 2017 (ovvero a soltanto un anno di distanza) gli veniva diagnosticata una plagiocefalia di livello 1. Quello che vorrei sapere è se realmente nel giro di un anno, ovvero la distanza che separa le due visite l'una dall'altra, una plagiocefalia così grave (argenta 4) possa retrocedere spontaneamente fino ad arrivare al livello 1 senza che lo stesso abbia effettuato nel frattempo alcuna terapia e/o trattamento. Grazie