Oggi sono stata a casa di un’amica che mi ha fatto una manicure. Mi ha tolto le cuticole dalle unghie provocandomi per un dito una piccola ferita da cui è fuoriuscito del sangue. Purtroppo dopo questo episodio mi sono resa conto che poco prima aveva fatto alla nonna affetta da epatite (non so se b oppure c) una manicure con lo stesso strumento che ha usato per me. Premetto che lo strumento non risultava sporco di sangue fresco e che non so che poco prima aveva “ferito” la nonna con lo stesso.Voglio sapere se sono a rischio contagio evidenziando che io essendo del 92 ho fatto il vaccino obbligatorio contro l’epatite e che ho “contratto” in passato l’epatite alimentare sviluppando per la stessa i relativi anticorpi. Sono molto in ansia vi chiedo di specificare ed argomentare la Vostra risposta. Qualora fosse necessario un’analisi del sangue dopo quanto tempo è utile farla per essere sicuri di non aver contratto la malattia? Grazie mille a chi risponderà