Buongiorno, vi sottopongo ciò che mi è capitato ieri sera al fine di ricevere un vostro gentile riscontro. Sono volontario soccorritore ed insieme al resto dell'equipaggio siamo stati inviati per un dolore addominale quadrante superiore destro che si irradiava al rene. Durante il trasporto il pz ha avuto due episodi di vomito. Giunti in ps veniamo... Leggi di più a conoscenza che il pz è hcv+. Premesso che come è giusto che sia tutto l'equipaggio indossava i guanti e la persona è stata fatta vomitare nel sacchetto nero senza dispersione sul mezzo di liquidi biologici è possibile che il vomito sia veicolo di un propabile contagio? Mi spiego meglio: immagino che lo sforzo che una persona fa nel vomitare faccia espellere particelle che noi non vediamo anche nell'ambiente e persone circostanti. Quando parlo delle persone mi riferisco a mucose: occhi, mucosa della bocca e del naso. Io direttamente non ho gestito la persona perchè mi occupavo di prendere i parametri e registrarli, era un altro mio collega che lo sosteneva nel rimettere. i Guanti li ho tolti in ps. Ultima questione che non so se possa aggravare la situazione: tolti i guanti mi sono accorto che per un mio vizio avevo su due dita le cuticole un po magiate con alcune crosticine. Può esserci esposizione? Grazie.