Autotest HIV, è affidabile?

Autotest HIV, è affidabile?

L’autotest HIV è un esame affidabile per la diagnosi di infezione ma solamente se il contagio è avvenuto 3 mesi prima.
In questo articolo:

Sempre più spesso in farmacia sono disponibili degli autotest per la diagnosi di diverse patologie, e da qualche anno troviamo anche quello dell'HIV, il virus responsabile dell'AIDS.

Ma qual è il grado di affidabilità?

Autotest HIV: come funziona

L’autotest HIV è un esame di screening per il rilevamento nel sangue di anticorpi anti-HIV-1 e/o anti-HIV-2 che vengono prodotti dall’organismo dopo aver contratto l'infezione che causa l’AIDS - la sindrome da immunodeficienza acquisita.

Il test è acquistabile in farmacia senza prescrizione medica, si esegue in pochi minuti direttamente a casa e il risultato è disponibile in soli 15 minuti.

Quando l’esito restituisce una sola linea (di controllo) significa che non ci sono anticorpi contro l’HIV nel sangue e quindi si è negativi. Invece, se compaiono due linee (quella di controllo e quella del test) si avrà un risultato di positività all’infezione da HIV.

Ricordiamo che l’autotest HIV non è indicato per la diagnosi di altre malattie sessualmente trasmesse.

Quanto è affidabile l’autotest HIV

L'autotest HIV, se eseguito correttamente, rileva in maniera affidabile un'infezione da HIV contratta dalla persona almeno tre mesi prima.

La sensibilità dell’autotest HIV è stata calcolata al 100% nei pazienti sieropositivi e al 99.8% nei soggetti sani. Esiste quindi un piccolissimo rischio di falso positivo, per questo alla comparsa di due linee è indispensabile contattare sempre il proprio medico per un’ulteriore conferma di laboratorio.

Se il risultato invece è negativo è necessario verificare di non trovarsi nel "periodo finestra", ossia di non aver avuto alcun tipo di comportamento a rischio (rapporti, contatti con sangue, ecc.) nei precedenti 30 giorni.

Va chiarito, inoltre, che l’affidabilità dell’autotest HIV è garantita solamente se il risultato è letto dopo 15 minuti dall’esecuzione, mentre non sarà valido oltre i 20 minuti.

Come fare l’autotest HIV

L’esame per la ricerca del virus HIV si esegue mediante l’analisi di una piccola quantità di sangue prelevata dal polpastrello di un dito.

L'esecuzione avviene in 3 fasi e richiede circa 5 minuti, come riportato dettagliatamente nelle istruzioni. Serviranno poi 15 minuti di attesa per ottenere il risultato.

Si tratta di un test monouso, quindi non riutilizzabile.

Hai il sospetto di un comportamento a rischio?

L’Autotest HIV è un esame attendibile, accurato e facile da eseguire in caso di sospetto contagio: rappresenta una grande opportunità per la cura precoce della malattia e per la prevenzione della trasmissione del virus ai partner.

Chiedi subito un parere ad uno specialista via chat. CLICCA QUI.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie infettive
Milazzo (ME)
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Igiene e medicina preventiva e Medicina del lavoro
Verbania (VB)
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Messina (ME)
Specialista in Andrologia e Endocrinologia e malattie del ricambio
Perugia (PG)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Dietologia e Malattie infettive
Roccabernarda (KR)
Specialista in Sessuologia
Salerno (SA)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Trezzano sul Naviglio (MI)
Specialista in Medicina generale e Malattie infettive
Catania (CT)