Gentili signori, proprio ieri mi sono sottoposto ad una rmn(so che state pensando che la rmn non produce le radiazioni specificate nel titolo) riguardante il bacino e l'anca, senza mdc. Vi scrivo perché durante l'esame ho avvertito una intensa sensazione di calore, diretta alle zone interessate, per tutta la durata dell'esame, ma la cosa che mi ha... Leggi di più fatto preoccupare e che ho iniziato ad avvertire un dolore intenso in un punto preciso del braccio dx e precisamente sulla pelle , superficialmente (nella zona dove vengono fatte le punture sottocutaneo tipo l'insulina x intenderci). Pur avendolo fatto presente ,il tecnico non ci diede molto peso, ed io ammetto che alla fine dell'esame non ho avvertito più dolore. Quando sono tornato a casa però ho notato che li dove mi aveva fatto male era comparsa una macchia circolare nera di pochi millimetri che a mio avviso sembrerebbe una bruciatura. Dando un'occhiata su internet ho letto che i danni da radiazioni ionizzanti possono generare anche ustioni, per cui la domanda è: non mi avranno fatto mica anche una tac? Che invece possiede queste tipologie di radiazioni? Non so se questi macchinari possono fare sia la tac che la rmn "insieme" (sono entrato al'interno di un grosso macchinario rumoroso a forma di ciambella tanto da dovermi mettere delle cuffie)Altrimenti cosa mi è successo? Io non avverto alcun dolore sulla parte interessata , tuttavia devo preoccuparmi? Peccato che non possa farvi vedere una foto. Grazie cmq. In attesa di un riscontro porgo distinti saluti.