31-05-2006

possibile sovrainfezione

Salve.faccio un breve storico della mia malattia.
nel '97 esami ematici ok
nel 2003 rilevato aumento transaminasi(80-150)
marker test positivo a epatite tipo B nel 2003
dal 2003 al 2006 monitorato con esami ematici ed ecografie(eco ok, esami con transaminasi 100-200 e 150-300) nel 2006, inizio maggio dopo aver accusato malessere(inappetenza stanchezza,dolori muscolari,urina scura,feci chiare)ripeto esami urine ed ematici(gli ultimi fatti a novembre 2005 erano come da storico)ed ecografia addome(già fatta a febbraio e ok).
In data 19\05\06 l'eco è ok,solo lieve ingrossamento fegato e milza.esami ematici completamente sballati(riporto valori fuori scala):

transaminasi:ast 1718 alt 2413
protrombina:attività 65% - inr 1,3
colesterolo totale: 140
gamma gt: 94
fosfatasi alcalina: 184
lattato deidrogenasi: 753
amilasi pancreatica: 80
albumina: 48.8
beta globuline: 6.8
gamma globuline: 32.8
alfa fetoproteina: 84.3
nelle urine tracce di birilubina.

mi rivolgo urgentemente al centro epatologico di pisa,dove, dopo visita,mi informano di un acutizzazione infiammatoria le cui cause devono essere appurate con monitorizzazione di esami ematici sia presso di loro(settimanali), che personalmente (a giorni alterni) con cui seguire il corso e ricercare le cause.A questo proposito mi sono state fatte 2 ipotesi.O una (rara) acutizzazione del mio virus con possibile positività all' anticorpo HBsAb,che pur facendomi rimanere contagioso,eliminerebbe i pericoli di danni al fegato,oppure un virus esterno(già è stata esclusa un' epatite tipo A) che ha fatto riacutizzare il mio virus.

Ho eseguito esami ematici il 25\05\06 con i seguenti risultati(solo i fuori scala):
transaminasi: ast 838 - alt 1316
gamma gt: 131
alfa fetoproteina: >300
colinesterasi: 3812
proteine totali: 8.3
birilubina totale: 4.39
birilubina frazionata: diretta 2.24 - indiretta 2.15
protrombina: attivita 80% - inr 1.2
plt(piastrine): 146
rdw-cv: 16.7
proteine frazionate:albumina 46.4 -alfa 2 globuline 6.9 - beta globuline 7.2 - gamma globuline 35.5 - rapporto a\g 0.87

In data 23\05\06,durante la visita a pisa, esami ematici che confermano epatite B,escludono epatite A, e valori transaminasi intermedi.
Vorrei se possibile una Vostra opinione.
Ringrazio anticipatamente.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ necessario sapere il risultato del test dell’epatite delta (anti-delta IgG e IgM), potendosi trattare di una sovrainfezione da virus delta.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!