Virus

Struttura subcellulare, parassita cellulare obbligato, costituito da materiale genetico (DNA o RNA) racchiusi in un contenitore proteico. I virus possono essere visti soltanto al microscopio elettronico e per replicarsi devono infettare una cellula ed usufruire delle sue strutture.
I virus sono incapaci di vita autonoma e per questo infettano le cellule dell’organismo e vi si moltiplicano, danneggiandole. I virus respiratori più comuni sono rappresentati dai virus del raffreddore (rinovirus), dai virus influenzali, dai virus respiratori sinciziale e dagli adenovirus (così chiamati perché inizialmente isolati dalle adenoidi). I virus respiratori sono agenti infettivi responsabili di molte riacutizzazioni sia asmatiche che di BPCO (in questo caso possono anche complicarsi con infezioni batteriche).
A differenza delle infezioni batteriche, quelle virali non sono sensibili agli antibiotici. I farmaci antivirali sono in genere poco efficaci e quando possibile la migliore prevenzione per le infezioni virali respiratorie è rappresentata dalla vaccinazione. Per questo motivo in tutti i malati di asma o BPCO il Ministero della Salute Italiana raccomanda la vaccinazione anti-influenzale.