Salve,come già scritto in precedenza, soffro periodicamente di insonnia psicofisiologica che mi si riattiva dopo una notte in cui ho avuto probemi. La sensazione spiacevole è quella di rivivere il primo periodo di insonnia vissuto qualche anno fà nel quale non ho dormito per varie notti per la paura di non addormentarmi. L'ho vissuta in modo... Leggi di più traumatico, come una tortura dal quale sono uscito a fatica con l'aiuto dei farmaci. Ma da allora ho perso la sicurezza nel sonno e devo sperare che non mi capiti mai un episodio di insonnia. Quando mi ricapita, assumo il Lendormin associato al Citalopram, ma ho sempre paura di non superarla in tempo prima delle 4 settimane massime previste di assunzione del Lendormin. 1) Cosa succede se dovesse proseguire oltre le 4 settimane? 2) Cosa pensate della tecnica EMDR per il mio caso? Grazie e cordiali saluti.