Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-11-2012

possibilità di cronicizzazione.

Assumo il Deniban per ansia e distimia a periodi (2/3 mesi) poi lo sospendo per un periodo in quanto temo l' aumento ponderale che può provocare. Questo aumento, fermo restando che la risposta del paziente è soggettiva, è veramente così severo e diffuso? Il mio metodo di assunzione è terapeuticamente corretto? Grazie.
Risposta

Gentile utente,

    come lei già ben sa i problemi di peso correlati all'uso del farmaco in questione esistono,ma,per l'appunto,sono soggettivi e influenzati anche dalla durata della terapia.

Purtroppo non è possibile valutare a priori a risposta del singolo paziente all'uso prolungato del farmaco.Bisogno tuttavia tenere conto che una assunzione saltuaria e disordinata potrebbe favorire una cronicizzazione dei suoi disturbi.

   La consiglierei pertanto di farsi seguire da uno psichiatra di sua fiducia al fine di stendere un piano terapeutico adeguato alle sue necessità,tenedo conto che esistono anche altri farmaci con effetti più limitati sul metabolismo.

   Cordiali saluti

Piergiorgio Biondani.

TAG: Malattie psichiatriche | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!