Salve ho 42 anni. Da 4/5 anni accusavo forti emicranie pre o post ciclo. Nell' ultimo anno invece sono state assenti o decisamente tollerabili. Tuttavia e' iniziata una massiccia perdita di capelli, con sebo e irsutismo. L' endocrinologo in base agli esami non ha riscontrato problemi alla tiroide. L' ecografia e' ok. Dalle analisi ormonali risultava il progesterone basso e mi ha dato primolut dal 16 al 21 giorno ciclo per due mesi. Sembrava andasse meglio.Questo mese pero' ( la cura e' finita) oltre ad una massiccia caduta di capelli, pelle come svuotata (in particolare seno), peso ballerino, ho accusato prima stati depressivi, poi irritabilita' ansia eccessiva, insonnia (notti in bianco) sbalzi di umore, stanchezza cronica....un inferno. L' endocrinologo mi diceva di assumere una pillola ( ma in passato con jasminelle un mese e' stato un inferno). Lei che mi consiglia? Va bene la pillola? Quale mi consiglierebbe ?