Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-07-2018

Problemi di acufeni

Salve vi scrivo perché il mio fidanzato da un mese a questa parte ha problemi saltuari di acufene che durano circa tre giorni per poi sparire e ripresentarsi ora è 10 giorni che sta bene. Abbiamo consultato un otorino che ci ha prescritto test audiometrico e impedenziometrico ed è tutto nella norma tranne quando ha l'acufene in questo caso ha un calo di udito del 40%. ci ha prescritto anche una rmn alle rocche petrose con mdc. l'otorino ancora prima di vedere l'esito della risonanza ha detto che è sindrome di meniere ora la mia domanda è.. Ma è possibile vhe sia meniere anche se non ha MAI avuto vertigini?? oggi abbiamo ricevuto gli esiti della risonanza è tutto a posto tranne per una "voce" che dice: In corrispondenza dell'emergenza dell' ottavo nervo cranico si osserva,da ambo i lati , una struttura vascolare (verosimilmente l'arteria cerebbellare antero-inferiore) che descrive un loop in stretta contiguità con la struttura nervosa. Puo centrare con la causa dell'acufene?spero di essere stata abbastanza chiara Grazie in anticipo

Risposta di:
Prof. Carlo Gandolfo
Specialista in Neurologia e Terapia fisica e riabilitazione
Risposta

Penso anch'io che non si tratti di una Sindrome di Menière. Un cosiddetto "conflitto neuro-vascolare" può essere causa inabituale di acufeni. Si tratta comunque di un problema non suscettibile di terapia risolutiva, se quella è la causa degli acufeni (dato molto dubbio).

TAG: Adulti | Audiologia e foniatria | Esami | Giovani | Neurologia | Orecchio | Otorinolaringoiatria | Udito
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!